xerox toner cartucce rigenerate

XeroxColorQube_8580DN-2Succedeva che da tre anni una donna dello Stato del Missouri, attualmente sotto processo, sottraeva ogni settimana materiali dal suo ufficio inviandoli a rivenditori presenti in altri due Stati americani. Succedeva che un tecnico del Kentucky – poi condannato a 5 anni di reclusione – sul suo account eBay personale vendeva beatamente materiali di consumo rubato e contraffatto. Succedeva che in un mercato del New Jersey sono stati ritrovati materiali di consumo sottratti da alcuni dipendenti dell’azienda in cui lavoravano, per essere rivenduti con un controvalore complessivo di 60.000 dollari. L’azienda in questione è la Xerox. Che dopo qualche tempo non ci ha visto più e ha deciso di ricorrere a drastici rimedi finalizzati a tutelare i suoi clienti, perseguendo cause legali contro furti di materiali di consumo.

Per questo motivo l’azienda con sede a Norwalk, nel Connecticut, ha creato una task force adibita esclusivamente ai controlli di sicurezza nel ciclo della fornitura di materiali di consumo, a verifiche degli ordini e dei livelli di consumo, al monitoraggio della rete e del mercato e infine a programmi per la riduzione delle frodi. Un team globale super specializzato che controlla attentamente lo stato degli ordini e la distribuzione dei materiali di consumo con l’obiettivo di combattere il mercato nero. Il team globale, incaricato di svolgere attività di controllo e tutela del brand e aziendale, è affiancato da una divisione legale. L’azienda che naturalmente non vuole diventare lo sceriffo del mercato nero, sta collaborando con produttori di materiali di consumo, oltre che con le forze dell’ordine locali e le autorità doganali. Per supportare le aziende nella messa in sicurezza dei propri materiali di consumo originali Xerox, sono state poste in essere specifiche norme e procedure, che l’azienda consiglia a tutte le imprese a rischio, tra cui:

• Assicurarsi sempre che i consumabili siano chiusi in un apposito armadio o magazzino.
• Evitare di ordinare quantità extra di materiali e di tenerne una quantità eccessiva.
• Restituire i materiali di consumo rimasti inutilizzati alla fine del contratto o quando si effettua la tradizionale procedura di richiesta del materiale;
• Accertarsi che i dipendenti siano consapevoli delle loro responsabilità e del rischio di essere licenziati se sorpresi e accusati di furto.

Xerox ha sedi produttive e logistiche in Irlanda, nel Regno Unito e nei Paesi Bassi e un centro di ricerca e sviluppo – Xerox Research Centre Europe – a Grenoble, in Francia.