Campagna SkyE’ on air sui canali Sky il battage “La rigenerazione italiana” con il graphic spot 2D che sarà distribuito in Italia anche online attraverso il web e i social. Lo spot, ideato e prodotto da Royal Kensington Consulting, si apre con un simpatico cartoon che vede il protagonista porgere una rosa alla sua ragazza, in modo goffamente cavalleresco, mentre la voce fuori campo prende il via per una lettura più profonda della scena: “a volte piccoli gesti possono fare la differenza”.

E così i cuori si liberano nell’aria e si trasformano in gocce di inchiostro, quello delle cartucce e dei toner rigenerati a marchio Dottor Ink, per poi trasformarsi in farfalle e piante verdi.

La logica che fa da filo conduttore dell’animazione è presto spiegata: acquistare prodotti rigenerati a marchio Dottor Ink costa poco e produce effetti positivi non indifferenti!

Infatti:

  • Fa risparmiare quasi l’80% sui costi delle consumabili originali, senza sacrificare la qualità delle stampe.
  • Incentiva la rigenerazione realmente operata in Italia (e non in Cina).
  • Aiuta l’ambiente: si riciclano veramente i vuoti in plastica delle cartucce e dei toner, evitando così che altra plastica si disperda nell’ambiente inquinando terra e mare.

L’iniziativa multimediale esprime, inoltre, la capacità di una tipica PM italiana di far leva sulle proprie idee e e sulla necessità di differenziarsi dalla concorrenza, senza contare su budget illimitati.

Perché oltre agli slogan, a fare la differenza sono ancora i gesti, anche quelli più semplici.

xerox c70Ecco le nuovissime stampanti a colori di produzione entry-level Xerox Colour C60 e C70.

Nate per sostituire la rinomata Colour serie 500, questi nuovi modelli offrono una qualità superiore, maggiori capacità e un migliore rapporto qualità/prezzo.

Progettate per offrire la massima semplicità di utilizzo, offrono velocità di stampa fino a 70 ppm, un compatto server di stampa FreeFlow, stampa fronte/retro su supporti fino a SRA3 e 220 g/m2, un sistema di gestione carta di tipo pneumatico e finitura entry-level con piegatura a C/Z.

Lo scanner fronte/retro a singola passata esegue fino a 200 ipm, il sistema Simple Image Quality Adjustment (SIQA) produce un colore più vibrante e un registro più accurato, ed è disponibile una economica soluzione VDP di XMPie per le comunicazioni personalizzate.

dottorink e xeroxSiamo lieti di annunciare il lancio di quattro nuovi MFP basati su ConnectKey 1.5, che vi aiuteranno ad entrare in nuovi e redditizi spazi di mercato.

ConnectKey 1.5 è la risposta alla nostra promessa di offrire maggiore produttività, maggiore convenienza, maggiore controllo sui costi e maggiore sicurezza.

Il nostro portafoglio conta ora 17 dispositivi supportati da ConnectKey 1.5, in formato A3 ed A4, colore e bianco e nero, con velocità da 20 a 70 ppm. In altre parole, esiste una soluzione Xerox per qualsiasi ambiente di ufficio.

Per i vostri clienti, questa è un’opportunità di standardizzarsi su una sola gamma di dispositivi che offre la medesima esperienza utente indipendentemente dall’applicazione utilizzata.

Per voi, è un’occasione di presentarvi sul mercato con il più completo e omogeneo portafoglio di soluzioni per l’ufficio del settore e di conquistare nuovi clienti. Imparate a conoscerne una e saprete utilizzarle tutte.

nuovi modelli xerox

Disponibili a partire dal 9 settembre 2014

WorkCentre 7970 – Una MFP A3 a colori da 70 ppm con opzioni di finitura ad alte prestazioni, risoluzione di stampa di 1200 x 2400 dpi, opzioni di pinzatura centrale e piegatura a Z/a C e uno scanner a colori da 133 ipm.

WorkCentre 3655 – Un MFP A4 a colori e in bianco e nero di assoluta avanguardia con velocità di stampa fino a 45 ppm e dotato di serie della funzionalità di scansione a colori fronte/retro automatica.

WorkCentre 6655 – Un MFP laser a colori A4 da 35 ppm con una straordinaria risoluzione di stampa di 2400 x 600 dpi e stampa e scansione fronte/retro automatica.

WorkCentre 5945/5955* – Due MFP in bianco e nero ricchi di funzionalità e forniti di serie con: Adobe Postscript, disco rigido da 1 GB, Contabilità di rete e scansione diretta di documenti in formato PDF con testo ricercabile. Velocità di stampa fino a 55 ppm e velocità di scansione fino a 200 ipm.

* Fornita con ConnectKey 1.0. Aggiornamento previsto nel quarto trimestre 2014.

dottor ink partner canonDottor Ink, Leader nel settore della rigenerazione di toner e cartucce per stampanti, ha recentemente siglato un accordo di Partner con Canon, che consente a Dottor ink di specializzarsi nel noleggio di multifunzioni e Plotter a marchio Canon.

La nuova partnership offrirà  numerosi vantaggi per tutti i clienti Dottor Ink, infatti siamo in grado di offrire soluzioni complete composte da tecnologia, workflow automatizzato e strumenti per lo sviluppo del business, di cui i clienti necessitano per incrementare i propri profitti.

Chi è CANON ?

Da 70 anni offriamo ai clienti di tutto il mondo tecnologie di imaging all’avanguardia.

Fondata nel 1937, Canon è cresciuta fino a diventare un’azienda globale che opera in vari segmenti di mercato, tra cui: Business Solutions,Consumer Imaging, Comunicazione, Apparecchiature sanitarie e Industrial Products.

Grazie a fonti inesauribili di idee e innovazioni, Canon è all’avanguardia nel suo settore. Optando per i nostri prodotti, aziende e consumatori scelgono tecnologie avanzate, affidabili ed eleganti.

Per maggiori informazioni puoi rivolgerti ad uno dei tantissimi punti vendita sparsi in tutta Italia.

logo epson

Epson

Epson lancia in commercio la nuova Workforce, la stampante in A4 a getto d’inchiostro più piccola al mondo. Se bene abbia molte capacità con qualche marcia in più, essendo più piccola e compatta è facilmente trasportabile circa due terzi delle dimensioni” e pesatura 1.6 chilogrammi.

La stampante ha integrata una batteria Li-Ion “che è in grado di essere ricaricata utilizzando una porta USB o un adattatore CA fornito in dotazione.

Altre caratteristiche includono un “piccolo” schermo LDC che mostra le caratteristiche essenziali di un lavoro di stampa con lo stato della stampante, un vassoio carta con una capacità di 50 fogli, e la funzionalità Wi-Fi come gli utenti possono collegarsi ad esso “direttamente via Wi-Fi o come stampante di rete”, nonché attraverso un applicazione Epson.

La stampante utilizza due cartucce ad inchiostro normale e pigmentato.

 

HP cartucce toner economiciIl lancio della nuova serie di HP M630 di MFP con i dispositivi dotati con più di 200 impostazioni di sicurezza.

Hp si concentra sul miglioramento della sicurezza di stampa e gestione delle stampanti.

I nuovi strumenti di sicurezza includono la HP Imaging and Printing Security Center 2.1 (IPSC), progettato per semplificare l’implementazione della gestioni di stampa e consente più facilmente il monitoraggio di più stampanti in contemporanea stampa.

Ed Wingate, Vice Presidente di HP e Direttore Generale di JetAdvantage Solutions, ha detto che l’aggiornamento consentirà agli utenti di “aggiungere, valutare e risolvere i dispositivi” in un “modo automatico”; è stata anche introdotta la Stampa Security Advisory Services per “contribuire a fornire i clienti con l’analisi di ambienti di stampa in modo da garantire politiche di sicurezza ottimali”

Brother

Brother

Brother comincia a parlare della sua ultima strategia anti-contraffazione di cartucce per stampanti, i materiali di consumo saranno seguiti da un’associazione che contribuirà a ridurre sempre di più gli inchiostri e i toner falsi.

Ora si dispone anche di un nuovo strumento online in www.brother.it , che consentirà ai consumatori e alle aziende di verificare che i toner siano realmente “genuini” utilizzando uno scanner ID sull’etichetta di ogni cartuccia, i clienti stessi avranno l’opportunità di poter scaricare un “lettore matrice di dati” per smartphone, che esplorerà l’ologramma “per confermare se la cartuccia è autentica o meno”.

Il mercato dei toner contraffatti è un problema che sta colpendo i consumatori, i produttori ufficiali e il canale di vendita . Molte persone vengono indotte a comprare gli inchiostri falsi e altre forniture. Questi spesso sembrano essere prodotti di marca autentici e abbiamo anche recentemente scoperto che alcune vantano una etichetta di garanzia replicata.

Brother si  impegna a fornire prodotti di alta qualità, che sono stati sottoposti a test per garantire elevate prestazioni e sicurezza quindi si preoccupa che i clienti potrebbero involontariamente essere esposti all’acquisto di prodotti falsi.

I principali problemi potrebbero essere: stampa di bassa qualità, inchiostro e perdite di toner, e potenziali danni alla stampante stessa.

cartucce toner rigenerati samsungSamsung ha annunciato il rilascio di 10 multifunzioni basate su Android nel mercato europeo, questi dispositivi hanno il fine di offrire un prodotto sempre più indipendente e adatto a tutti i tipi di uffucio.

La Samsung Smart MultiXpress (MFP) è la prima stampante mondiale dotata di un sistema operativo Android con la funzione Smart UX Center di Samsung che permette loro di operare in modo indipendente senza PC. 

Ognuno di essi dispone di un pannello touchscreen da 10.1 pollici attraverso il quale gli utenti possono cercare e stampare da browser web, e-mail, mappe e immagini senza la necessità di collegarsi a un PC o un server. Con il touchscreen gli utenti hanno la possibilità di visualizzare in anteprima, modificare e annotare documenti prima della stampa.

Samsung ha dichiarato che con il lancio delle nuove macchine ci sarà per i clienti Business un miglioramento di efficienza e produttività.

HP cartucce toner economici

HP ha rilevato che a Singapore sta aumentando il numero di stampanti commercializzate, dopo un’attenta analisi si è deciso di aprire uno stabilimento di cartucce con l’obiettivo di quadruplicare la capacità di produzione e soddisfare la crescente domanda di cartucce e stampanti

La stampa digitale “è una tecnologia relativamente nuova” e rappresentava meno del 5% delle pagine stampate lo scorso anno in tutto il mondo, gli obiettivi sono quelli di aumentare questo valore.

Epson_D700La stampante Epson D700 migliora la qualità delle sue stampe mettendo sul mercato le sue nuove cartucce a getto d’inchiostro.

La stampante è stata progettata specificamente per le foto e le foto a produzione commerciale.

La D700 è in grado di produrre fino a 360 fotografie, con colori e delle immagini monocromatiche durature in grado di stampare su lucido, lustro ed opaco media.

La stampante è mirata per chiunque sia seriamente interessato a  stampe fotografiche di alta qualità in grado di farlo rapidamente e facilmente.

 

Lexmark-MS310La Lexmark lancia delle nuove serie di stampanti la MS310 e MS410 rivolte in modo particolare alle PIM (Piccole Medie Imprese).  Le macchine sono dotate di stampa fronte e retro automatica, display LCD a colori, stampa wireless. Una cartuccia ” ha la capacità di 5.000 pagine, sono disponibili per entrambe le stampanti.

Tra le altre caratteristiche si aggiunge una sicurezza in più  attraverso la “funzione di stampa confidenziale”, tramite un’applicazione per il cellulare si può stampare direttamente da esso, la gestione che permette il controllo delle stampanti ” da qualsiasi browser quando si è collegati in rete “.

Le serie Lexmark MS310 e MS410 offrono caratteristiche inaspettate come stampa riservata, sicurezza della rete e gestibilità remota che sono progettate per mantenere le piccole imprese all’avanguardia riguardo la tecnologia di stampa. “

Può accadere che nella stampante Epson Epl6200 si accenda la spia rosso del toner.

led rosso toner

 

 

Il Led acceso può significare due cose:

1 – Toner Esausto, quindi bisogna provvedere alla sostituzione e il led si spegnerà

2 – Errore generale

 

 

per capire a quale dei due errori corrisponde, la prima cosa da fare, è inviare in stampa un qualsiasi documento, se il led Data inizia a lampeggiare

led data lampeggiante  vuol dire che il problema non è il toner ma è un problema generale.

per cercare di risolvere il problema proviamo ad eseguire i seguenti e semplici passaggi:

1 – rimuovere la carta dal vassoio carta

2 – inserire possibilemnte dei nuovi foglii

3 – inviare nuovamente in stampa un qualsiasi documento

4 – la stampante dovrebbe funzionare

stampante robot xeroxLa Stampante che muove verso la persona che ha inviato la stampa al fine di consegnare i documenti.

Nuovi sviluppi nel campo della robotica, si tratta della Fuji Xerox  la stampante mobile che riconosce da quale computer è stata mandata la stampa e si avvicina ad esso. La Fuji Xerox possiede dei sensori che gli impediscono di andare a sbattere contro le persone.

I documenti da stampare vengono caricati nell’indirizzo web e, una volta che la stampante riceve il lavoro di stampa, esso “si sposta verso il destinatario, che ha quindi la visualizzazione di una smart card per attivare la stampa”. Il dispositivo è alimentato a batteria ricaricabile, che dura “per un massimo di un giorno”.

d_63h

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come resettare il tamburo (fotoconduttore) per Epl6200L quando si accende la spia centrale del toner:

epl6200l

 

 

 

 

 

 

 

Il reset del drum (fotoconduttore) per il seguente modello di stampante può essere effettuato solo tramite software.

1: entrare nelle impostazioni della stampante

2: Selezionare la scheda Optional Settings (Impostazioni Opzionali) e fare clic su PrinterSettings

(impostazione stampante). Viene visualizata una finestra di dialogo Printersettings (impostazioni

stampante)

3: Fare clic su Reset OPC Level (Azzera il livello OPC). Viene visualizzata la finestra di dialogo per

L’azzeramento del tamburo

4: Fare clic su OK per azzerare il contatore di livello OPC

 

unnamed

 

 

Come resettare il tamburo (fotoconduttore)  quando si accende la spia centrale del toner:

6200

 

 

 

 

 

 

1: Staccare il cavo di alimentazione

cavoalimentazionecase

 

 

 

 

 

2: Tenere premuti contemporaneamente i pulsanti  Start/Stop ( 1 ) e  Information ( 2 ):

RESET EPSON EPL6200

 

 

 

 

 

3: Inserire il cavo di alimentazione e NON lasciare i pulsanti

4: Si accenderanno le luci a led verde e Rossa

5: Quando le luci si spengono possiamo lasciare i 2 pulsanti

6: A questo punto il reset è fatto

 

Può accadere anche che la spia rossa del toner rimanga accesa, clicca qui per risolvere il problema.

unnamed

logo epson

Epson

Uno studio condotto da Epson ha scoperto che ciascuno dei cinque principali Paesi europei perde circa 7 miliardi di € l’anno solo per “la gestione impropria delle stampanti” o una “scelta sbagliata” della tecnologia.

La studio afferma che “la gestione non corretta e tecnologie inadeguate” in materia di gestione e la tecnologia di stampa sono tra la causa principale delle perdite di circa  7 miliardi di euro (9,2 miliardi dollari) all’anno per le cinque maggiori nazioni europee:   Italia, Spagna, Francia, Germania e Regno Unito.

Le cinque nazioni perdono circa 24 miliardi di euro (31,6 miliardi dollari) ogni anno “a causa della inadeguatezza e inefficienza delle tecnologie”. Epson ha notare che questo a sua volta ha “influenze negative sulla competitività e il lavoro “.

Lo studio è stato fatto su un campione di 1250 aziende con oltre 50 dipendenti, dove sono state evidenziate anche la “frustrazione dei dipendenti” per via delle continue interruzioni lavorative per gli inceppamenti della carta e problemi di manutenzione la velocità di stampa bassa e la “posizione centralizzata ” di stampanti, con i lavoratori che devono lasciare le loro scrivanie per recuperare le stampe.

Pensare che ogni lavoratore perde circa 14,7 minuti al giorno grazie alla tecnologia obsolete o inefficaci.

Questo studio sta portando Epson ha trovare soluzioni sempre più efficaci.

Per il quarto trimestre consecutivo è aumentata  la vendita di di stampanti di grande formato (LFP).la crescita è stata del 5,3% pari a 77.000 unita. I marchi con maggiori vendite sono Ha, Epson e Canon

Per il secondo trimestre consecutivo, i primi tre mercati regionali – Europa occidentale, USA e Asia / Pacifico (Giappone escluso) – hanno registrato una crescita rispettivamente del 11,1 per cento, del 6,2% e del 3,7%.

Nel dettaglio, HP è rimasto il leader mondiale con oltre 30.700 unità vendute e una quota di mercato del 39,9%. Si registra un incremento anno su anno del 7,4%, aiutato dai guadagni positivi nei segmenti tecnici e grafici, che è cresciuto rispettivamente del 5,7%  e il 18%.

Al secondo posto nel mercato LFP c’era Canon, con oltre 17.000 unità vendute e una quota di mercato del 22,6%.  La società è cresciuta del 5,8% anno su anno, guidato da guadagni in entrambi i segmenti tecniche e grafiche del 3,5% e 13,5% rispettivamente.

Rafforzando la propria posizione al terzo posto c’ è Epson, che ha visto la crescita maggiore, 12% anno su anno, con più di 15.200 unità. L’OEM inoltre ha incrementato la propria quota di mercato di più di un punto rispetto a un anno fa raggiungendo il 19,8%.

Al quarto e quinto posto troviamo Roland e Ricoh, entrambi i quali hanno visto rispettivamente un calo del 2,9% e 11,7%. Roland ha registrato una quota di mercato del 3,6% e spedito 2.700 unità nel corso del trimestre, mentre Ricoh deteneva una quota di mercato del 2,5%.

 

logo canonL’OEM ha nominato, Badger Office Supplies Ltd., Inkjet Direct Ltd. and Greentrees International Ltd,  per violazione del suo brevetto europeo in numerosi casi. .

L’annuncio  è stato dato da Canon dichiarando che l’azione di violazione di brevetto è iniziata oggi presso la High Court of Justice di Inghilterra e Galles contro le tre società, per quello che dice è violazione del suo brevetto EP 2 087 407 “, tra l’altro, l’importazione, la fabbricazione e la vendita di alcune cartucce di toner per uso in vari modelli di stampanti laser Canon e Hewlett-Packard “.

L’OEM ha osservato che si stanno cercando “varie strade  tra cui un decreto ingiuntivo e danni”, ed ha ripetuto la sua affermazione IP abituale, sottolineando che “tutto lo sviluppo, vendite e marketing di processo, Canon rispetta i diritti di proprietà intellettuale di altre aziende e privati ??e si aspetta che gli altri facciano  lo stesso. Canon resta impegnata a intraprendere azioni legali nei confronti di chi non rispetta i diritti di proprietà intellettuale di Canon “.

L’OEM ha perseguito la violazione di un brevetto europeo separato in casi avviati contro le aziende in tutta Europa e oltre tutto 2014: compresi Senna e Aster nei Paesi Bassi; KMP e WTA nonché Tintenalarm.de in Germania; Zephyr SAS e Aster in Francia; European Cartridge Warehouse Ltd. and Printer Supplies Technology Ltd nel Regno Unito, anche se entrambi hanno presentato istanza di scioglimento; e X-Com Negozio Ltd. in Russia.

I toner di nuova costruzione:  senza ammettere alcuna violazione, La Inkjet Direct  ha cessato la vendita dei sei toner di nuova costruzione che Canon contesta di aver violano il brevetto 407.

“Toner rigenerati:  Canon ritiene che il riutilizzo di componenti  toner rigenerato OEM viola il brevetto 407. Nel tentativo di risolvere la questione Canon ha insistito sul fatto che Inkjet Direct  deve concordare che il semplice atto di assemblaggio di un toner OEM viola i suoi brevetti, anche se ogni componente separato non viola i suoi brevetti.

La Inkjet Direct  ha chiesto a Canon di chiarire i punti che riguardano un toner rigenerato dove si violano i suoi brevetti:  ‘Si prega di chiarire il livello di riparazione permesso di un OEM vuoto prima che violi (a suo avviso) il brevetto 407. Qui ci sono una serie di possibili scenari. Si prega di avvisare se si considera come ogni violazione del brevetto 407 o meno. Per tutte le opzioni assume la tramoggia rifiuti viene svuotato e la tramoggia pulito / riempito con nuovo toner.

1. Sostituzione delle eventuali parti.

2. Sostituzione di una parte minore ad esempio rullo magnetico o spazzola.

3. Sostituzione di OPC equipaggiata con un nuovo cambio / accoppiamento che evita violazione del brevetto 407.

4. Montare OEM ingranaggi / accoppiamento da quel vuoto (non un altro vuoto) su un nuovo OPC e la parte nuova combinato poi assemblati nel vuoto.

5. 2 e 3 insieme.

6. 2 e 4 insieme ‘.

“Canon è stata riluttante a rispondere a queste domande. Riteniamo che sia nell’interesse della comunità rigenerazione globale per cercare chiarezza per quanto riguarda le norme relative alle cartucce rigenerate.

dottorink e xeroxDottor Ink, Leader nel settore della rigenerazione di toner e cartucce per stampanti, ha recentemente siglato un accordo di Partner con Xerox, che consente a Dottor ink di specializzarsi nel noleggio di multifunzioni e stampanti a marchio Xerox.

La nuova partnership offrirà  numerosi vantaggi per tutti i clienti Dottor Ink, infatti siamo in grado di offrire soluzioni complete composte da tecnologia, workflow automatizzato e strumenti per lo sviluppo del business, di cui i clienti necessitano per incrementare i propri profitti.

Chi è xerox?

Xerox è presente nel mondo con 140.000 dipendenti in 180 paesi. In Italia attraverso un’ampia rete di partner e concessionari (circa 140 in tutto il territorio) Xerox S.p.A. opera nella gestione documentale, proponendo sistemi digitali e soluzioni progettate sulle specifiche esigenze ed aspettative del cliente, garantendo assistenza e formazione.

Per maggiori informazioni puoi rivolgerti ad uno dei tantissimi punti vendita sparsi in tutta Italia.